“PELAGIC TRIP” SULLE COSTE ETNEE

Il mare ha il suo fascino, questo è noto! Più affascinante diventa quando si aggiunge la possibilità di osservare uccelli marini a breve distanza. E’ stato pensato e organizzato proprio per questo motivo l’evento Wings on the sea, un Pelagic Trip, che ha dato la possibilità, ai partecipanti, di vivere un’esperienza unica, a contatto con la natura, da un punto di vista insolito: il mare appunto, quello Ionico, per l’esattezza.
L’evento è stato organizzato il 15 gennaio ed ha permesso a curiosi, appassionati e fotografi di osservare da un peschereccio, gli animali pelagici. L’evento, promosso da “Allevamento La Cava”, B&B Betulla dell’Etna e dalla Cooperativa DiversIdea di Niscemi (che ha fornito esperte guide ornitologiche), mancava in provincia di Catania da ben 10 anni. La domenica ha regalato un’esperienza unica, con tante osservazioni e fotografie della fauna marina tra cui Labbi e Sule, che volavano in uno scenario fuori dal comune! Infatti, partendo dal porticciolo di Santa Maria La Scala (Acireale), il peschereccio ha costeggiato il litorale fino ad arrivare alle Isole dei Ciclopi, che a distanza mostravano il loro splendore. Inoltre, le cime innevate dell’Etna, la Calabria a poppa e i Faraglioni a prua, hanno impreziosito la gita. A mare sono state osservate ben 14 specie differenti.
Gli organizzatori, per premiare i partecipanti che hanno creduto fortemente in questa iniziativa, hanno poi regalato un pomeriggio di osservazioni e censimenti degli uccelli svernanti al Porto di Catania, con la grande sorpresa dell’osservazione di un rarissimo Gabbiano tridattilo (Rissa tridactyla).
 “Iniziative del genere possono incentivare forme di turismo alternativo – ha affermato uno dei partecipanti -. Il sea-watching, infatti, è un vero e proprio sport praticato in molti Paesi europei, tra cui Portogallo, Spagna e Gran Bretagna. Sono molto felice di aver partecipato e aderito e non vedo l’ora che venga organizzata una nuova uscita in barca, chissà magari nella speranza di osservare i delfini!